Elementor Cloud Vs Elementor Pro self-hosted

Blair Jersyer Elementor Apr 18, 2022

Quando si tratta di creare rapidamente un sito Web senza alcuna barriera tecnica, Elementor Cloud si distingue dalla concorrenza. In effetti, quella soluzione ora disponibile per tutti mira a rendere più semplice per i non sviluppatori la creazione di un sito Web professionale in pochissimo tempo con una moderna interfaccia drag and drop.

Tuttavia, prima di Elementor Cloud, abbiamo utilizzato il sito Web Elementor Pro self-hosted e siamo piuttosto curiosi di sapere quale sia il migliore? Questo tutorial confronterà il sito Web di Elementor Pro self-hosted su Cloud e Elementor pro sui seguenti punti:

  • Installazione
  • Sicurezza
  • Velocità
  • Compatibilità dei plugin

Installazione

Il primo compito che di solito facciamo è eseguire l'installazione. Per quanto riguarda Elementor Cloud, il processo è davvero semplificato, una volta terminato il processo di pagamento, dovrai seguire un processo di installazione molto semplice. Abbiamo coperto i passaggi per iniziare con Elementor Cloud .

In confronto, con la soluzione self-hosted, dipende se stai utilizzando cPanel o meno. Se non stai utilizzando cPanel (o un'app simile), significa che sei un esperto e ti piace fare le cose manualmente, inclusa l'installazione di WordPress da un'interfaccia della riga di comando.

Create Amazing Websites

Con il miglior generatore di pagine gratuito Elementor

Parti ora

Nel caso in cui stai utilizzando cPanel, puoi utilizzare Softaculous che può essere davvero utile per installare WordPress in pochissimo tempo, ma anche con quello, dovrai installare Elementor Pro ed Elementor manualmente , e questo è un ulteriore livello di complessità.

Vincitore: Elementor Cloud

Sicurezza

Tutti noi nessun Elementor Cloud è ospitato dall'infrastruttura di Google e utilizza Cloudflare come provider CDN. Questi due servizi forniscono ancora una delle migliori soluzioni di sicurezza che puoi avere sul tuo sito web.

In confronto, la soluzione self-hosted non offre alcuna protezione di sicurezza (reale) pronta all'uso. Dovrai quindi configurare tutto manualmente:

  • SSL
  • Tentativi di accesso al WP
  • CDN
  • Backup

Dobbiamo riconoscere che puoi migliorare ulteriormente la tua sicurezza se stai utilizzando una soluzione self-hosted in quanto puoi configurare tutto come desideri, ma sarebbe stato un buon punto se Elementor Cloud fosse stato creato per gli sviluppatori. Con Elementor Cloud sei abbastanza limitato sulla configurazione che stai applicando (ricorda che non hai accesso ai file).

Vincitore: Elementor Cloud

Velocità

Qui, confronteremo quale soluzione è più veloce. Tieni presente che immediatamente Elementor Cloud viene fornito con l'infrastruttura Cloudflare e Google Cloud progettate per rendere il sito Web più veloce. Con un sito Web Elementor Pro self-hosted, puoi comunque installarli, ma manualmente. Confrontiamo quindi la velocità di Elementor Cloud e di Elementor Pro self-hosted.

Elementor self-hosted

Quindi abbiamo creato un sito Web Elementor molto semplice e importato alcune sezioni. Questo sito Web non ha cache pronta all'uso, né CDN. Stiamo utilizzando un VPS fornito da Vultr .

Il sito Web impiega fino a 8 secondi per caricarsi e ha una dimensione di 2,4 MB. Questi dettagli dipendono fortemente da ciò che viene visualizzato nella pagina.

Elementor Cloud

Abbiamo testato un'installazione di Elementor Cloud che avevamo e ci siamo resi conto che carica a 2,42 secondi, che è ancora il tempo di caricamento della velocità della pagina consigliato.

Possiamo vedere che Elementor Cloud ha prestazioni migliori rispetto al VPS che abbiamo creato. Il risultato potrebbe essere diverso se installiamo il plug-in CDN e Cache.

Vincitore: Elementor Cloud

Plugin compatibili

WordPress non sarebbe WordPress senza plugin. La presenza di plugin aiuta a rendere il sito web flessibile e più accurato (in termini di esigenze). Sebbene Elementor Cloud sia stato annunciato compatibile con pochi plug-in in seguito, abbiamo scoperto che molti plug-in rimangono compatibili. Tuttavia, pochi plug-in (ma interessanti) sono stati contrassegnati come incompatibili, il che può essere un grosso problema.

D'altra parte, un sito Web Elementor Pro ospitato autonomamente non ha alcuna restrizione, puoi installare praticamente qualsiasi plug-in (supponendo che tu sappia cosa stai facendo), inclusi altri Page Builder, plug-in Cache, plug-in di migrazione.

Vincitore: Elementor Pro self-hosted

Riassumendo

Alla fine di questo confronto, Elementor Cloud è il vincitore. Durante tutto questo, abbiamo notato che Elementor mira principalmente a un tipo specifico di utenti: designer con nessuna o meno conoscenza del codice. Quest'ultimo non dovrà configurare un sacco di cose manualmente. Tuttavia, per coloro che desiderano mettere le mani sulla farina per la cottura, avranno sicuramente risultati uguali o migliori forniti da Elementor Cloud (senza altra configurazione). La scelta di utilizzarne uno dipende da quanto sei esperto e da quanto tempo hai a disposizione per costruire il tuo sito web.