WordPress 6.0 Arturo: da Gutenberg a Gutten-Better

Rifat Plugin WordPress May 27, 2022

Il 24 maggio è stato lanciato WordPress 6.0 ed è il secondo grande aggiornamento del 2022. È tempo di un nuovo modo di sviluppare siti Web con questa nuova edizione, che include importanti miglioramenti all'intera esperienza di modifica del sito.

Per aiutarti a ottenere il massimo da WordPress 6.0, abbiamo messo insieme un elenco delle nuove funzionalità e come ottenerne il massimo. Prima di apportare modifiche, assicurati di creare un backup completo del tuo sito WordPress. Quindi, senza ulteriori indugi, ecco i punti salienti di WordPress 6.0.

WordPress 6.0 Arturo

Arturo ha un gran numero di miglioramenti in termini di usabilità, prestazioni e stabilità. Per Gutenbergeditor, ci sono stati circa 400 aggiornamenti e 500 correzioni di bug. Ecco le principali modifiche a WordPress -

Esperienza di scrittura avanzata

WordPress continua a trovare modi per rendere più facile per le persone creare contenuti. Una delle cose migliori di questa versione è che ora puoi selezionare il testo su più blocchi, il che rende più facile copiare e incollare.

Create Amazing Websites

Con il miglior generatore di pagine gratuito Elementor

Parti ora

Puoi anche creare pulsanti unici per te e, quando crei nuovi pulsanti, avranno automaticamente lo stesso stile. Puoi anche mantenere gli stili che hai già quando modifichi un blocco, ad esempio da un paragrafo a un blocco di codice.

Inoltre, ora puoi digitare "[[" per visualizzare rapidamente un elenco di pagine e post recenti.

Questo è molto utile se vuoi aggiungere collegamenti interni perché non dovrai aprire una nuova scheda e cercare manualmente. Invece, digitando [[SEO]] verranno visualizzati articoli o pagine che hanno a che fare con il termine.

Numerose variazioni di stile

Sono ora possibili più variazioni di stile nei temi a blocchi. Queste opzioni includono opzioni di stile (la tavolozza dei colori predefinita) e parametri che possono essere applicati al disegno generale (peso del carattere). Gli autori hanno atteso a lungo questa funzionalità, che consente loro di confezionare numerosi set di stili globali con un solo clic, consentendo comunque agli utenti di scegliere tra le variazioni di stile.

Basta fare clic sul pulsante "Stile" nell'angolo in alto a destra e vedrai la scheda "Sfoglia stili", che mostra gli stili disponibili per il tuo tema.

Strumenti di progettazione appena aggiunti

Con il rilascio di WordPress 6.0, sono stati aggiunti alcuni nuovi fantastici strumenti di progettazione. Ora puoi utilizzare il blocco Gruppo per modificare la spaziatura, i margini, i caratteri e altro contemporaneamente. Inoltre, il layout può essere modificato rispettivamente in pile, righe e gruppi in un modo più flessibile.

È anche possibile modificare il livello di trasparenza dei colori e i nuovi controlli sui bordi semplificano la personalizzazione dei bordi. C'è un nuovo modo per impostare il pannello dei colori che consente di risparmiare spazio e di visualizzare tutte le opzioni contemporaneamente.

Inoltre, l'editor dei temi ora ti consente di modificare ancora più modelli. Autore, categoria, tag, data e tassonomie personalizzate sono tutti inclusi in questi modelli.

Visualizzazione elenco migliorata

Ora puoi bloccare il tuo blocco, che è una nuova utile funzionalità. Puoi scegliere di impedire che un blocco si muova o venga portato via. L'obiettivo è rendere più facile per i clienti rilevare un progetto senza doversi preoccupare di rompere qualcosa mentre lavorano sui blocchi.

Ora puoi anche impostare come funzionano i blocchi su schermi diversi. Puoi scegliere se mostrare i blocchi di gruppo in una riga o in una pila.

Scelta del modello di pagina

Scegli un nuovo modello di pagina con questa nuovissima funzione. Puoi scegliere tra una varietà di modelli in un menu a comparsa.

Tuttavia, tieni presente che questa nuova funzionalità potrebbe non funzionare ancora con tutti i temi, ma puoi comunque utilizzare la libreria di modelli per sfogliare e caricare modelli.

Modifiche per gli sviluppatori

Gli sviluppatori noteranno alcuni cambiamenti significativi con il rilascio di WordPress 6.0. In termini di importanza, l'API Webfonts ora fornisce agli scrittori un modo più efficiente per gestire i caratteri locali attraverso l'uso di PHP o la gestione dei caratteri basata su temi - JSON.

I blocchi non verranno più visualizzati sui widget grazie a una nuova API e a una query avanzata per i post persistenti. Le aggiunte includono un nuovo filtro che consente agli utenti di regolare le dimensioni delle miniature personalizzate, nonché una versione collegabile del filtro esistente che consente agli utenti di recuperare l'URL dell'autore.

Etichetta beta completa dell'editor del sito

Ci sono diverse cose da tenere a mente quando si tratta di Full Site Editor (FSE) di WordPress 6.0 . Rendere più facile per gli utenti creare fantastici design di siti Web senza occuparsi di codifica è uno degli obiettivi principali della nuova versione di WordPress. Inoltre, FSE è ancora un prodotto Beta.

Fortunatamente, il team di WordPress ha informato Search Engine Journal che l'editor del sito continuerà a svilupparsi anche in futuro.

Avvolgendo

Sviluppatori, designer e autori non vedono l'ora che arrivi WordPress 6.0 e tutto ciò che porterà al loro lavoro con WordPress. Per ora, questo è tutto. Come al solito, tieni d'occhio il nostro blog per le ultime notizie e gli aggiornamenti di WordPress!