Il tuo Elementor Cloud è stato violato: ecco cosa fare

Blair Jersyer Tutorial WordPress Jun 20, 2022

Non è divertente accedere al tuo sito Web e vedere che tutto è cambiato. Dal design che ora è completamente diverso, al contenuto che ora mostra i video degli adulti. Essere hackerato ha lasciato una sensazione di insicurezza nella vittima e ciò può verificarsi ovunque, anche online sul tuo sito Web Elementor Cloud .

Probabilmente non lo sai, ma il tuo sito Web è costantemente preda di massicci attacchi quotidiani. Non dovresti, quindi, prenderlo sul personale come se fossi preso di mira da qualcuno nella tua cerchia personale (potrebbe essere quello, ma chissà ?).

Come utente di Elementor Cloud, ci sono alcune azioni che dovresti intraprendere immediatamente se il tuo sito Web viene violato, esploriamole.

Abilita la modalità di manutenzione

Potresti essere preoccupato di essere offline, ma probabilmente non vuoi che il tuo pubblico veda che il tuo sito web è cambiato. In effetti, se il tuo sito web viene violato, non è proprio perché eri tu l'obiettivo finale. I tuoi visitatori sono l'obiettivo finale. Se avevi un sito Web di eCommerce, gli aggressori possono creare una trappola per carte di credito o un buco della password. Questo è sicuramente qualcosa che non dovrebbe avere successo.

Create Amazing Websites

Con il miglior generatore di pagine gratuito Elementor

Parti ora

Per abilitare la modalità di manutenzione, devi accedere alla dashboard di Elementor e accedere ai tuoi siti web. Da lì individuerai il tuo sito Web e fai clic su " Gestisci questo sito Web ".

Quindi scorri verso il basso fino alla sezione " Blocco sito ". dovrai solo abilitare quella funzione per assicurarti che nessuno possa accedere al sito web.

Ripristina un backup

Potresti quindi procedere conservando prima un backup del tuo sito Web effettivo (hackerato) con un'etichetta, in modo da poterlo identificare rapidamente. Sarà utile in seguito.

Dopo un backup iniziale, puoi procedere con il ripristino del tuo sito Web a una versione precedente. Fortunatamente, con Elementor Cloud , il backup del tuo sito Web viene eseguito ogni giorno. Per eseguire il backup, sempre sulla stessa dashboard di Elementor, è necessario scorrere fino alla sezione denominata "Backup". Da lì vedrai il backup disponibile e il ripristino più recente.

È probabile che il backup non includa un lavoro recente di cui non è stato eseguito il backup. Ecco perché potrebbe essere necessario utilizzare i suggerimenti imminenti.

Cambia la tua password

Ora andrai avanti assicurandoti di cambiare la tua password. In effetti, con la forza bruta, il tuo sito Web potrebbe essere stato violato soprattutto se avevi una password debole.

Puoi modificare la password accedendo al tuo sito Web Elementor e modificando la password dell'account dal tuo profilo. Se accedi utilizzando l'account Elementor, potresti anche considerare di cambiare la tua password Elementor.

Potresti procedere a controllare gli utenti sconosciuti che sono stati creati dagli hacker ed eliminare quegli account.

Installa un plugin per la pulizia di WordPress

Qui stiamo parlando di un plug-in WordPress che eseguirà la scansione del tuo sito Web per verificare se sono presenti file infetti. Fortunatamente per noi, non tutti i plug-in firewall e scanner sono banditi da Elementor Cloud. Il plugin che ti consiglio di installare è WordFence.

Wordfence - Scansione malware & firewall

Wordfence presenta un firewall per gli endpoint e uno scanner di malware che è stato creato dal basso verso l'alto per proteggere la piattaforma WordPress stessa. Puoi fidarti di Wordfence per proteggere il tuo sito grazie al nostro feed di difesa dalle minacce. Wordfence è la soluzione di sicurezza WordPress più completa sul mercato, completa di 2FA e una serie di funzionalità extra.

Caratteristiche principali

  • Autenticazione a due fattori
  • Pagina di accesso CAPTCHA
  • Disabilita o aggiungi 2FA a XML-RPC.
  • Con il traffico in tempo reale,
  • Blocca gli aggressori tramite IP
  • Blocco paese

Dopo aver installato Wordfence, verrai guidato durante la scansione e se trovi qualcosa di sospetto sul tuo sito web, verrà fornita una possibile azione.

Chiedi supporto

Bene, se non sei ancora in grado di ripristinare correttamente il tuo sito Web, sentiti libero di metterti in contatto con il supporto di Elementor. Si assicureranno di aiutarti il ​​più possibile.

Puoi accedere al supporto dalla piattaforma Elementor e dal tuo sito Web Elementor.

Riepilogo

Entro la fine di questo tutorial, speriamo che queste soluzioni ti aiutino a ripristinare il tuo sito Web compromesso. Hai riparato un sito Web Elementor Cloud violato in modo diverso, vorremmo ascoltare la tua storia.