Come risolvere i problemi di collegamento interrotto di WordPress

Rifat Tutorial WordPress Dec 16, 2021

Ci sono collegamenti interrotti dappertutto su Internet. Sfortunatamente, è fin troppo normale che link specifici si "interrompano" man mano che la tua libreria di contenuti aumenta e i post diventano obsoleti. Quando gli utenti fanno clic su un collegamento interrotto, vengono indirizzati a una pagina che non esiste più. Questa è una notizia terribile sia per l'esperienza utente (UX) che per l'ottimizzazione per i motori di ricerca (SEO).

Trovare e risolvere le connessioni interrotte è più semplice di quanto si possa pensare. Le connessioni lente, invece, devono essere verificate attivamente. In questo articolo, discuteremo del motivo per cui emergono collegamenti interrotti e dei problemi che possono causare. Quindi dimostreremo come individuare e riparare i collegamenti interrotti in WordPress.

Iniziamo!

Motivo e soluzione per i collegamenti interrotti

Un collegamento interrotto ti porta a una pagina che non esiste. Se noti un collegamento guasto, è molto probabile che sia responsabile uno dei seguenti.

Create Amazing Websites

Con il miglior generatore di pagine gratuito Elementor

Parti ora
  • Un URL errato / errato
  • URL modificato/slug di una pagina
  • URL della pagina inesistente
  • Cambio di dominio
  • Indisponibilità del sito web collegato

Non spaventarti se vedi che un collegamento che punta a una determinata pagina non è raggiungibile. Puoi semplicemente aspettare se sei sicuro che il sito web verrà ripristinato.

C'è un grosso problema con i link morti quando si lavora con pagine che non esistono più o sono state spostate. Sta a te in quelle situazioni. La modifica dell'URL della pagina a cui sei collegato è il primo passo. Successivamente, è possibile collegarsi a una fonte diversa e più affidabile.

Perché dovresti correggere i collegamenti interrotti?

Potrebbe essere davvero irritante eseguire su collegamenti inattivi. In genere, gli utenti fanno clic su un collegamento per saperne di più su un argomento, prodotto o servizio specifico. Se il collegamento non funziona, possono decidere di cercare informazioni altrove, portando a una frequenza di rimbalzo più elevata.

I collegamenti interrotti possono anche indicare che il tuo sito Web non è più utilizzabile. Quando i lettori si imbattono in un articolo di un blog con collegamenti interrotti, è probabile che il loro pensiero iniziale sia "Non aggiornano questo sito da un po'". Di conseguenza, gli utenti potrebbero trascorrere meno tempo sul tuo sito.

È necessario tenere presente che i collegamenti interrotti sul tuo sito non influiscono sulla SEO complessiva. I motori di ricerca non effettueranno la scansione delle pagine con il collegamento interrotto in modo da non ottenere un aumento del ranking dal tuo dominio. D'altra parte, se un sito Web affidabile si collega a una delle tue pagine ma il collegamento non è più attivo, non stai beneficiando di quel sito Web esterno.

Ti consigliamo di cercare e correggere continuamente i collegamenti interrotti. Migliorerà l'esperienza utente del tuo sito, ti consentirà di aggiornare le fonti a cui ti colleghi e ti consentirà di creare partnership più solide con altri siti Web pertinenti. Come linea guida generale, è un'opzione saggia farlo almeno una o due volte l'anno.

Quando cerchi collegamenti interrotti, è un ottimo momento per esaminare i collegamenti interni ed esterni dei tuoi contenuti. È preferibile aggiornare solo le voci danneggiate che si notano per i collegamenti interni. Vuoi davvero inviare le persone alle fonti più accettabili e più recenti quando si tratta di connessioni esterne.

Come trovare collegamenti interrotti su WordPress?

C'è un modo per verificare la presenza di collegamenti interrotti sul tuo sito? Sono disponibili numerosi strumenti per aiutarti a individuare i collegamenti interrotti in WordPress (o su qualsiasi sito Web che esegui). Questa sezione ti presenterà tre metodi e spiegherà il loro utilizzo.

Console di ricerca di Google

Il collegamento di Google Search Console al tuo sito Web ti consente di visualizzare informazioni su Core Web Vitals, metriche di valutazione dell'usabilità e persino collegamenti interrotti, nonché altri problemi. Accedi al tuo profilo di Search Console e vai alla scheda Copertura per ottenere i rapporti sui collegamenti interrotti.

Accanto all'opzione Search Console c'è un contatore di errori che mostra eventuali difficoltà SEO con il tuo sito web. Questi problemi possono includere collegamenti interrotti, reindirizzamento errato, pagine che Google non può scansionare ed errori 404.

Dalla sezione dei dettagli, puoi vedere la voce per ogni errore. Inoltre, puoi ordinare i risultati in Search Console per tipo di errore, il che rende più facile trovare i link interrotti.

Lo svantaggio dell'utilizzo di Search Console per identificare i collegamenti non funzionanti è che è necessario fare clic sui singoli problemi all'interno della pagina Dettagli per individuare gli URL offensivi. Questo può richiedere molto tempo se hai a che fare con un gran numero di collegamenti interrotti. Inoltre, è necessario identificare la posizione di ciascun URL danneggiato e modificare la pagina corrispondente utilizzando l'editor di WordPress.

Plugin WordPress per controllare i collegamenti interrotti

Se utilizzi WordPress, puoi sfruttare la potenza dei plug-in per risolvere i collegamenti interrotti sul tuo sito. Sono disponibili vari strumenti per determinare se un collegamento è morto, ma il plug-in Broken Link Checker è il più comune.

Questo plugin tiene d'occhio i collegamenti interni ed esterni danneggiati sul tuo sito. Quando rileva un errore, ti avvisa tramite la dashboard o tramite e-mail. Insieme ai collegamenti interrotti, questo plugin è in grado di rilevare immagini mancanti e reindirizzamenti interrotti.

Non appena il plug-in è installato, puoi accedere a Impostazioni

Per impostazione predefinita, il plug-in genererà notifiche e-mail. Tuttavia, puoi disattivare questa opzione se preferisci invece controllare le notifiche nella dashboard. Puoi anche determinare la frequenza con cui il plug-in può controllare i collegamenti interrotti

Fare clic sul collegamento accanto all'opzione Stato per vedere quali collegamenti sono interrotti. Successivamente, vedrai una pagina che elenca ogni URL danneggiato e la sua posizione. Da questa schermata puoi accedere all'editor per ogni pagina:

Quando il mouse passa su un URL, il plug-in mostra un'opzione Modifica URL, che consente di modificare il collegamento senza uscire dal sito web. Tuttavia, se hai intenzione di sostituire completamente un link, ti proponiamo di utilizzare l'editor blocchi per assicurarti che il nuovo URL funzioni nel contesto della pagina.

Il correttore di collegamenti interrotti di Ahref

Se non desideri utilizzare Search Console o un plug-in per scoprire collegamenti interrotti sul tuo sito web, ci sono altre opzioni. Il Broken Link Checker di Ahrefs è un'altra delle nostre soluzioni di terze parti. Per scoprire i collegamenti interrotti, inserisci semplicemente l'URL del tuo sito web nello strumento, che serperà il tuo sito.

Puoi controllare qualsiasi sito web con questo strumento senza richiedere un account Ahref. Tuttavia, potrebbe essere necessario del tempo prima che il servizio esegua la scansione di un URL prima di restituire un elenco di risultati.

La pagina Referenti viene mostrata sul lato sinistro dello schermo, contenente tutti i link che non funzionano. Qui troverai un elenco di tutti i collegamenti interrotti su quella pagina.

Per questo motivo, dovrai annotare manualmente tutte le pagine e i collegamenti danneggiati in modo da poterli correggere in WordPress. Se non vuoi aggiungere un altro plug-in al tuo sito Web e il tuo sito Web non è abbastanza grande, questa è un'opzione meravigliosa.

Chiusura

È come cercare di trovare un ago in un pagliaio quando si tratta di trovare collegamenti interrotti in WordPress. Più pagine hai, più difficile è ricontrollare tutti i collegamenti su ciascuna di esse. Non c'è motivo di passare attraverso il problema di controllare manualmente i collegamenti morti quando così tanti programmi possono farlo per te. Si spera che, seguendo questi metodi sopra menzionati, si risolva facilmente il problema del collegamento interrotto del tuo sito web.