Come modificare wp-config.php sul sito Web Elementor Cloud

Blair Jersyer Elementor May 23, 2022

Non hai idea di cosa sia un file wp-config e hai letto un tutorial che ti istruisce a modificarlo ? Se hai bisogno di qualcosa, abbiamo quello che fa per te. Imparerai come modificare correttamente il file wp-config.php di WordPress in questo tutorial.

Che cos'è wp-config.php File?

Questo è in realtà un file di configurazione di WordPress che definisce come WordPress dovrebbe connettersi a un database, come gestisce la memoria, le funzionalità dell'editor e altre utili configurazioni.

Questo file è già fornito su un sito Web Elementor Cloud . Non c'è niente che devi fare per creare quel file.

Il file di configurazione di WordPress (wp-config.php) contiene più di semplici informazioni sul database. Più avanti in questo articolo, entreremo più nel dettaglio su di loro.

Create Amazing Websites

Con il miglior generatore di pagine gratuito Elementor

Parti ora

Dovresti evitare di manomettere questo file a meno che tu non abbia altra scelta, poiché contiene informazioni sensibili.

Poiché stai leggendo questo articolo, dovrai modificare il file wp-config.php. Per evitare un disastro, segui i passaggi descritti nei paragrafi seguenti.

Creazione di un backup su Elementor Cloud

La prima cosa che devi fare è creare un backup completo del tuo sito Web cloud Elementor. Il file wp-config.php è così cruciale per un sito WordPress che un piccolo errore renderà il tuo sito inaccessibile.

Accederemo quindi a my.elementor.com e selezioneremo il sito Web su cui vorremmo eseguire la modifica e faremo clic su " Gestisci questo sito Web ".

Scorriamo quindi verso il basso fino a visualizzare la sezione di backup. Da lì creerai un backup manuale facendo clic su " Crea nuovo backup ".

Una volta terminato, avresti creato un backup.

Modifica del file wp-config.php

Per modificare questo file, dobbiamo installare un plugin su WordPress. Useremo un file manager che ci dà accesso a quel file. Il plugin che installeremo si chiama: Advanced File Manager.

Una volta installato questo plugin, dovrai solo abilitarlo. Dopo aver abilitato il plugin, andrai su " wp-content " e lì vedrai il file wp-config.php.

Facendo clic con il pulsante destro del mouse sull'elemento, vedrai ulteriori opzioni per modificare quel file.

Comprensione del file wp-config.php

Prima di iniziare, let’s dia un'occhiata al codice completo del file wp-config.php predefinito. Puoi anche vedere un esempio di questo file qui .

Nel file wp-config.php stesso, ogni sezione è ben documentata. Le costanti PHP vengono utilizzate per definire quasi tutti i parametri in questa pagina.

define( 'constant_name', 'value' );

Utili hack e impostazioni wp-config.php

È possibile correggere molti errori comuni di WordPress alterando il file wp-config.php.

Modifica la directory dei caricamenti utilizzando wp-config.php

La directory /wp-content/uploads/ è la posizione predefinita per tutti i tuoi caricamenti multimediali di WordPress. Nel tuo file wp-config.php, puoi aggiungere una riga di codice che ti permetterà di spostare i tuoi file multimediali in un'altra posizione.

define( 'UPLOADS', 'wp-content/media');

Tieni presente che il percorso della directory dei caricamenti è relativo all'ABSPATH impostato automaticamente in WordPress. Non è possibile utilizzare un percorso assoluto qui.

Disabilita gli aggiornamenti automatici in WordPress

In WordPress 3.7, WordPress ha introdotto gli aggiornamenti automatici. In caso di un aggiornamento minore, i siti WordPress possono ora essere aggiornati automaticamente. Anche se gli aggiornamenti automatici di WordPress sono ottimi per la sicurezza, a volte possono danneggiare il sito e renderlo inutilizzabile.

Una riga di codice nel file wp-config.php interromperà l'esecuzione di tutti gli aggiornamenti automatici di WordPress.

define( 'WP_AUTO_UPDATE_CORE', false );

Limita le revisioni dei post in WordPress

Le funzionalità di salvataggio e revisione automatizzate sono integrate in WordPress. Consulta il nostro tutorial sulle revisioni dei post per sapere come ripristinare le modifiche in WordPress. I backup del database di WordPress possono aumentare di dimensioni se si dispone di un sito di grandi dimensioni.

Il numero di revisioni che un post può avere è limitato aggiungendo il seguente codice al tuo file wp-config.php.

define( 'WP_POST_REVISIONS', 3 );

Riorganizza il "3" con il numero di revisioni che desideri mantenere. WordPress ha implementato una nuova funzionalità che cancellerà automaticamente le vecchie revisioni. Nonostante ciò, tutte le revisioni dei tuoi post precedenti rimangono nel tuo database.

Ci auguriamo sinceramente che questo articolo ti abbia fornito una migliore comprensione del file wp-config.php di WordPress e delle varie personalizzazioni che puoi apportarvi su Elementor Cloud .